Venerdì 14 febbraio 2020 - Progetto Next
Teatro Linguaggicreativi

aiuto regia Fiammetta Perugi
scene e costumi Francesca Biffi
con il sostegno del Centro di Residenza della Toscana (Armunia Castiglioncello - CapoTrave/Kilowatt Sansepolcro)
con Stefano Annoni, Diego Paul Galtieri, Margherita Varricchio e Michele Costabile
scrittura scenica e regia di PAOLO TROTTI

 

Venerdì 14 febbraio 2020 - Progetto Next
Teatro Linguaggicreativi

aiuto regia Fiammetta Perugi
scene e costumi Francesca Biffi
con il sostegno del Centro di Residenza della Toscana (Armunia Castiglioncello - CapoTrave/Kilowatt Sansepolcro)
con Stefano Annoni, Diego Paul Galtieri, Margherita Varricchio e Michele Costabile
scrittura scenica e regia di PAOLO TROTTI

La purezza ed il compromesso tratta il tema dell’addio. Addio al paese/nazione di provenienza; addio alla possibilità di vivere un amore; addio alla famiglia. Una concatenazione di separazioni e addii che partono dal bisogno di rimanere uniti. La madre dà il via a tutta la vicenda; Il femminile con la sua necessità di generare e preservare la vita, con il coraggio di lasciare una terra e il desiderio di vedere i figli rivalersi sulla povertà: la povertà e il desiderio di rivalsa su di essa, il fare di tutto per cambiareposizione sociale, anche farsi spaccare la faccia su un ring. È la rivincita contro il destino tanto sperata che non arriverà mai. Lo spettacolo parte dalla centralità del corpo come unico bene di valore/scambio/vendita che possiedono gli emigranti, i viaggiatori per necessità, i fuggiaschi. Una riflessione sul corpo come strumento di scambio, come strumento sonoro e come contenitore di qualcosa di molto fragile: l’essenza dell’essere e dichiararsi umani nonostante tutto e tutti.